Condividi

IL CINQUANTENARIO DEL CIRCOLO DEL CINEMA

  • Data di pubblicazione 23 marzo 2005
  • Autore
  • Categoria Articoli Storici

Nel 1997 il Circolo del Cinema ha festeggiato i cinquant'anni di presenza sulla scena veronese e di costante impegno sul piano nazionale con una serie di iniziative, comprendenti tra l'altro:

* la Mostra  Circolo del Cinema: Cinquant'anni di manifesti, che ha visivamente rappresentato, con la sua articolata galleria di immagini, il lungo cammino compiuto dall'Associazione.
L'esposizione, allestita presso il Museo Miniscalchi-Erizzo con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona, ha raccolto tutti i manifesti figurativi stampati dal 1947 al 1997, nei quali alcuni importanti artisti cittadini (dall'eclettico Bruno Rasia all'architetto Gianni Barbesi, dal grafico Gino Bolla al pittore Silvano Girardello, dal grafico Fiorenzo Giorgi al pittore Francesco Arduini) hanno interpretato graficamente le proposte culturali dell'Associazione.

* il conio di una medaglia celebrativa, donata, come segno di riconoscimento per la loro fedeltà, ai Soci che avevano maturato nell'anno sociale 1996/97 una anzianità di almeno dieci anni di iscrizione continuativa.Opera di Giorgio Bragaja, lavorata in bronzo col metodo classico "a cera persa" utilizzato ancora oggi per ottenere la fusione di oggetti di valore artistico, la medaglia, di cui si vede qui il recto, riproduce una "impressione" di Verona (diversa dalle tradizionali iconografie da cartolina), su cui uno spezzone di pellicola fa scorrere i cinquant'anni del Circolo del Cinema.