Condividi

Il cinema d’oggi

  • Data di pubblicazione 02 dicembre 2015

                                                                       

         

 

 

 

 

Ciclo di incontri

 

L’appassionante storia del cinema che compie 120 anni
 

Mercoledì 2 dicembre
ore 17.30

Sala Montanari

 

3° appuntamento

Il cinema d’oggi

 

Introduce
Lorenzo Reggiani
giornalista
docente universitario
membro della Commissione cultura della Società Letteraria
e del direttivo del Circolo del cinema

 

Interviene
Alberto Scandola
professore aggregato titolare del corso di Storia e critica del cinema all’Università di Verona
autore di  saggi e articoli su riviste nazionali

 

L’incontro sarà trasmesso in diretta audio streaming
http://www.societaletteraria.it/streaming/

 

Il cinema compie 120 anni. Tanti ne sono trascorsi dalla prima presentazione in pubblico del “Cinématographe Lumière” al Grand Cafè sul Boulevard des Capucines a Parigi, avvenuta il 28 dicembre 1895. Da allora la settima arte (o “l’arte delle arti”, secondo la definizione di Bernardo Bertolucci) è entrata nelle vite di tutti. In oltre un secolo il cinema ha interpretato la realtà, l’ha anticipata, ci ha fatto viaggiare, sognare, emozionare, riflettere. Emozioni allora. Emozioni oggi. Tanto diverse, eppure tanto simili, perché generate da quello stesso cinema che ha accompagnato il mondo lungo questi centovent’anni. In fondo è proprio questo che si è chiesto fin dall’inizio, si chiede tuttora e si chiederà sempre all’invenzione degli ingegnosi fratelli Lumiére: inventare emozioni. Farci sognare.

Ora la Società Letteraria, in collaborazione con il Circolo del Cinema, celebra la ricorrenza con un ciclo di conferenze su “L’appassionante storia del cinema che compie 120 anni”, che si terranno nella sala Montanari della Società in piazzetta Scalette Rubiani col coordinamento del giornalista Lorenzo Reggiani, membro della Commissione cultura della Società Letteraria e del direttivo del Circolo del cinema.

Questo il programma:

Giovedì 12 novembre alle 17,30:  “Il cinema dai fratelli Lumière al dopoguerra”: conferenza del prof. Mario Guidorizzi, già docente di Storia del cinema e analisi del testo filmico all’Università di Verona, giornalista pubblicista, scrittore, commediografo, sceneggiatore e regista di alcuni corti, medi e lungometraggi in video.

Martedì 24 novembre alle 17,30: “Il cinema dal neorealismo agli anni ‘60”: conferenza del prof. Mario Guidorizzi

Mercoledì 2 dicembre alle 17,30: “Il cinema d’oggi”: conferenza del prof. Alberto Scandola, professore aggregato titolare del corso di Storia e critica del cinema all’Università di Verona, autore di  saggi e articoli su riviste nazionali e internazionali, numerosi contributi in volumi collettivi e cinque monografie.

Mercoledì 16 dicembre alle 17,30:  “Il cinema e le arti”: conferenza del prof. Alessandro Tedeschi Turco, già docente di Analisi del linguaggio visuale e Strategie della produzione cinematografica all’Università Ca’ Foscari di Venezia; attualmente docente di italiano e latino nei Licei Classico e Scientifico dell’Istituto Don Bosco di Verona; autore di saggi e articoli su registi e attori del cinema.

 

Gli incontri saranno trasmessi in diretta audio streaming: http://www.societaletteraria.it/streaming/