Condividi

Il Circolo ha assunto la qualifica di Associazione di promozione sociale

  • Data di pubblicazione 02 ottobre 2012

Per il suo pluriennale impegno culturale sul territorio locale e a livello nazionale, svolto sempre senza scopo di lucro e nella più cristallina trasparenza di gestione, nel 2012 il Circolo del Cinema ha ricevuto dalla Regione Veneto il riconoscimento di Associazione di Promozione Sociale (APS), come si può leggere in 2012: La svolta storica del Circolo (link: La Storia - Come eravamo).

I SOCI POSSONO ORA AIUTARE IL CIRCOLO CON LE AGEVOLAZIONI PREVISTE DALLA LEGGE FINANZIARIA PER LE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

È infatti consentita una detrazione d’imposta ai fini dell’Irpef pari al 19% dell’importo donato entro un limite complessivo annuo di € 2.065,83 (max detraibile € 2.065,83 x 19% = € 392,51) - Art. 1, comma 1°, lett. I-quater, DPR 917/1986.
In alternativa a questa detrazione d’imposta è prevista la deducibilità dal reddito ai fini Irpef delle erogazioni liberali effettuate a favore dell’Associazione nel limite del 10% del reddito complessivo del donatore e comunque fino ad una erogazione massima annuale di € 70.000 - Art. 14 L.14/05/2005 n. 80.
Condizione indispensabile per fruire delle suddette detrazioni/deduzioni fiscali è che il versamento avvenga tramite bonifico bancario. Ecco le coordinate del Circolo:


IT 75 E 02008 11725 - c/c n. 000100777083
presso Agenzia Unicredit - VR Renato Simoni.


Si fa presente inoltre che dall’anno 2013, avendone diritto, si intende partecipare al riparto del cinque per mille dell’IRPEF, al fine di garantire ulteriori risorse alla nostra Associazione. Le istruzioni verranno comunicate a tempo debito.